Ammodernamento frantoi - Finanza Agevolata srl
21780
post-template-default,single,single-post,postid-21780,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.4,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-6.10.0,vc_responsive

Ammodernamento frantoi

Ammodernamento frantoi

“PNRR, Pre-bando per l’ammodernamento dei FRANTOI OLEARI”

Con decreto direttoriale del 31 marzo 2022 il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha adottato il bando quadro finalizzato all’ammodernamento dei frantoi oleari.

I bandi emanati dalle Regioni stabiliranno l’erogazione di un contributo in conto capitale a fondo perduto per l’ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva, con l’obiettivo di migliorare la sostenibilità del processo produttivo, ridurre la generazione di rifiuti e favorirne il riutilizzo a fini energetici.

Nello specifico, si intende favorire l’ammodernamento dei frantoi esistenti anche attraverso l’introduzione di macchinari e tecnologie che migliorino le performance ambientali dell’attività di estrazione dell’olio extravergine di oliva.

I beneficiari dell’aiuto sono le aziende agricole e le imprese agroindustriali, titolari di frantoi oleari, che effettuano estrazione di olio extravergine di oliva, iscritte nel Portale dell’olio di oliva del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN), secondo le disposizioni di cui ai decreti del Ministero delle Politiche agricole n. 8077/2009 e n. 16059/2013, che hanno compilato il registro telematico di carico/scarico olio.

Lavori ammessi:

  1. ammodernamento/ampliamento di fabbricati nella misura strettamente necessaria all’introduzione di nuovi impianti e tecnologie.
  1. sostituzione/ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva e dei relativi sottoprodotti/reflui di lavorazione al fine di migliorare la performance ambientale soprattutto nella fase di produzione e gestione di sanse ed acque di vegetazione;

Vi invitiamo a mettervi in contatto con il nostro Studio, per riservavi e prenotarvi l’avviso dell’emissione del bando definitivo dove saremo in grado di darvi contezza delle percentuali di contributo.

CONTATTACI

 

 

 

Non ci sono commenti

Commenta